fbpx

Investire in antiche icone russe

Perché investire in Antiche Icone Russe

Acquistare oggi un’Icona originale antica è investire in un’opera d’arte di grande rilievo. Le Icone delle nostre collezioni, selezionate con cura ed esperienza, hanno un valore che cresce nel tempo. La loro rilevanza artistica è riconosciuta a livello internazionale, ma ancora poco conosciuta al grande pubblico. L’UNESCO annovera le Antiche Icone Russe, come patrimonio dell’umanità!

Le Antiche Icone Russe presenti nella nostra Galleria IKON RUS’, sono state realizzate da abili artisti e maestri iconografi, con i materiali più preziosi come segno di devozione e liturgico; alcune sono realizzate su veri e propri fondi d’oro, altre sono rivestite d’argento e pietre preziose, la maggior parte sono dipinte in epoche lontane e tutte sono considerate universalmente come massima espressione di “Arte Sacra”.

Bisogna dire che, le Antiche Icone Russe non hanno mai avuto un mercato reale e valutazioni commerciali veritiere per il collezionismo Internazionale perché, per sua propria natura, essendo un oggetto Sacro, ne è stata proibita la commercializzazione dalla Chiesa ortodossa e non è mai stata veicolata in tal senso. Le poche icone che giravano il mondo erano quelle al seguito di ambasciatori o di qualche nobile nei loro viaggi.

Alla fine del 1800, i russi riscoprirono le loro Antiche Icone, rivelandole al mondo in un’esposizione a Parigi nel 1906, come opere d’arte di assoluta bellezza. Questa scoperta provocò sui contemporanei una reazione sconvolgente. Ritornava alla luce un universo che fino a quel momento sembrava scomparso e perduto per sempre; colmo di bellezza, armonia e dalle sorprendenti rivelazioni artistiche.
Vari pittori di quel periodo scrissero testi importanti ed Henry Matisse, proprio in occasione dell’esposizione a Parigi e poi a Mosca nel 1911, scoprì la bellezza e la purezza dei colori delle Antiche Icone Russe.

Nel momento in cui l’interesse Internazionale iniziava ad avvicinarsi a quest’arte,  il regime e l’ateismo di stato bloccarono sul nascere il loro commercio, in quanto le rinnegarono, proibendone l’uso ed eliminandole dal mercato di pertinenza.

Perché investire in un’Antica Icona Russa e non, per esempio, un pezzo d’arte contemporanea?

L‘arte contemporanea subisce spesso svalutazioni consistenti, soprattutto quando vi sono incertezze politiche, economiche e finanziarie, come è accaduto all’arte cinese contemporanea, che ha avuto un’immediata esplosione per poi svalutarsi alla stessa velocità, o sopravvalutazione di artisti mediocri  da parte di mercanti senza scrupoli, per poi essere abbandonati nel loro mediocre destino. Un’ Antica Icona Russa è una forma d’arte antica che non subisce le mode del momento, lei esiste ed esisterà per sempre.

Il suo valore artistico ed economico è comprovato, certo e in continua crescita.

Presso i maggiori collezionisti e mercanti d’arte il valore delle Icone è in costante ascesa, per quanto si tratti di un’espressione artistica ancora poco conosciuta dal grande pubblico. Ciò costituisce un enorme vantaggio per chi sa cogliere tale opportunità. Il mercato di tali opere sta assumendo un’importanza sempre maggiore e le pone nel catalogo dell’arte antica di pregio.

Il valore commerciale sempre più rilevante, sarà la novità assoluta dei prossimi anni nel mondo dell’arte antica e dell’arte in generale. Lo dimostrano le crescenti quotazioni in tutte le case d’asta del mondo.
Da valore “zero”, in quanto, come sopra citato, non ne era stata autorizzata l’espansione e di conseguenza la commercializzazione, le Antiche icone Russe, prima di quanto si pensi, raggiungeranno un valore superiore all’arte occidentale antica.

Stauroteca - icona rara

Richiesta informazioni